M.A.P.P.E. un percorso empatico tra le sedi di FE

 

Domenica 2 luglio l’Assocazione culturale Moca torna a Fotografia Europea con un nuovo evento pensato appositamente per il festival: M.A.P.P.E. Moca Archivio Presente Partecipativo Empatico.

Gli organizzatori raccontandoci l’evento ci hanno detto:

Mettete alla prova le vostre doti enigmistico-intuitive, scoprite le storie celate dietro i muri dei palazzi storici sede del Festival, cercate in ogni anfratto ciò che vi è nascosto, seguite le orme, passeggiate con chi vi conosce (e chi no!), lasciatevi trasportare dalle note magiche del Quartetto 4.20, fatevi coinvolgere dai fili delle parole dei protagonisti di questa edizione

Noi siamo curiosi di vedere cosa succederà… vi aspettiamo domenica pomeriggio, il programma prevede:

ore 17.30 ritrovo a Palazzo da Mosto per l’inizio della “passeggiata empatica” con “caccia al…frammento”;
ore 17.50 si passa dai Chiostri di San Domenico per la seconda tappa della passeggiata;
ore 18.30 arrivo ai Chiostri di San Pietro. Nel chiostro piccolo performance site specifc, reading e accompagnamento musicale live del Quartetto 4.20 composto da Benedetta Polimeni, Giulia Genta, Chiara Spezzani e Letizia Spaggiari.

L’ingresso è libero

Vi aspettiamo!

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sui post, le ultime novità e le anticipazioni del festival!  Iscriviti

ULTIME DAL BLOG
Nessun commento

Invia un commento