Il ponte del 1 maggio

Sta per iniziare un lungo ponte ricco di mostre ed eventi!
Le mostre saranno aperte da mercoledì 1 maggio a domenica 5 maggio. Ecco gli orari di ogni sede:

Chiostri di San Pietro, Palazzo Magnani, Palazzo da Mosto, Sinagoga, Spazio Scapinelli, Spazio Gerra, Sotterranei del Teatro Valli, Chiostri di San Domenico
mercoledì 1 maggio h 10-19
giovedì 2 maggio h 10-19
venerdì 3 maggio h 10-19
sabato 4 maggio h 10-19 (Chiostri di San Pietro e Spazio Gerra aperti fino alle 23)
domenica 5 maggio h 10-19

Battistero e Chiostri di San Nicolò
sabato 4 e domenica 5 maggio ore 10-19

Biblioteca Panizzi
dal lunedì al sabato h 9-20
domenica h 10-13

Incontri

 

Venerdì 3 maggio ore 20.45
Palazzo Magnani, Sala Gualdi
Doppio sguardo. Talk fotografico con Davide Monteleone e Simona Ghizzoni
a cura di Spazio Fotografia San Zenone

Due sguardi, due visioni, due autori che dialogano e si confrontano sulla loro visione del mondo e della fotografia. Davide Monteleone e Simona Ghizzoni parleranno e si confronteranno in una serata unica per gli appassionati della fotografia.

Ingresso libero limitato ai posti disponibili. Consigliata la prenotazione.
Per info e prenotazioni: info@fotografiaeuropea.it

Sabato 4 maggio ore 10.30
Chiostri di San Pietro, Laboratorio Aperto Urbano
La rivoluzione digitale in fabbrica: uomini e macchine, insieme
Promosso da Unindustria Reggio Emilia
Interventi di Daniele Marini, Docente di Sociologia dei Processi Economici all’Università di Padova, Stefano Franchi Direttore Generale Federmeccanica, Enzo Rullani, Docente Economia della Conoscenza Venice International University, Francesco Seghezzi, Direttore Fondazione ADAPT e Fabio Storchi, Presidente Unindustria Reggio Emilia. Conduce Dario Di Vico, Corriere della Sera

Ciò a cui oggi stiamo assistendo sono gli effetti che ogni passaggio d’epoca determina: l’affollarsi di innovazioni dirompenti, accompagnate da profonde contraddizioni. Il cuore di questo processo è il disallineamento tra un vecchio che non funziona più e un nuovo che non funziona ancora.
La forza che guida questo cambiamento è la rivoluzione digitale: un’energia distruttiva rispetto al passato che tuttavia porta con sé, insieme a numerose minacce, molte opportunità che concorrono a prefigurare un nuovo umanesimo.
Si delinea un inedito ordine fondato sulla collaborazione tra l’uomo e la “macchina”. Un possibile percorso di co-evoluzione attraverso cui uomini e macchine possono scegliere di andare avanti cambiando insieme, ovvero cercando le forme migliori di integrazione tra entità che si riconoscono complementari e interdipendenti.
Questa neo-centralità della persona e della macchina richiede a imprenditori, lavoratori e imprese, il rinnovamento della loro cultura perché l’interdipendenza dialettica tra uomo e macchine è parte integrante della transizione digitale che stanno già vivendo. Tutti dovrebbero guardare a questo cambiamento partendo dalla dialettica tra la nuova intelligenza della macchina, potenziata e plasmata dalla relazione collaborativa con l’uomo, e la nuova intelligenza dell’uomo, a sua volta potenziata e plasmata dalla relazione collaborativa con la macchina.
Il futuro appartiene a imprese capaci di adattarsi a questa grande trasformazione, che prefigura comunità aziendali a “misura d’uomo”.

Workshop

 

3–4–5 maggio
Palazzo da Mosto
Through the looking glass
Workshop con Simona Ghizzoni
a cura di Spazio Fotografia San Zenone

A pagamento
Info e iscrizioni: Spazio Fotografia San Zenone
info@fotosuperstudio.it / 0522 431361

 

3–4–5 maggio
Palazzo da Mosto
A personal distance
Workshop con Davide Monteleone
a cura di Spazio Fotografia San Zenone
A pagamento
Info e iscrizioni: Spazio Fotografia San Zenone
info@fotosuperstudio.it / 0522 431361

 

 

6 maggio ore 19.30
Spazio Gerra
Un diario per sé 
Laboratorio con Anna Baldi
Una serata tra carte, fili e musica per costruire un diario che possa contenere e raccontare le nostre emozioni
Costo: 35 euro
Per info e prenotazioni:  elisa.savignano@comune.re.it

Visite guidate

 

Sabato 4 maggio ore 16
Palazzo da Mosto
Unbridled Curiosity di Larry Fink
Arabian transfer di Michele Nastasi
3 euro + biglietto FE non obliterato
Per info e prenotazioni: info@palazzomagnani.it 0522 444446

Sabato 4 maggio ore 18
Chiostri di San Domenico
Ropes/Corde – Giovane Fotografia Italiana #07
Scatta la cultura – Un viaggio nel patrimonio dell’Emilia-Romagna
ingresso gratuito

LABORATORI PER BAMBINI

 

Domenica 5 maggio ore 16
Chiostri di San Pietro, Laboratorio Aperto Urbano
Nuovi mondi. Visioni, immagini e storie
Laboratorio per famiglie (bambini dai 4 ai 12 anni)
5 euro bambini + biglietto FE per i genitori
Per info e prenotazioni:

didattica@palazzomagnani.it / 0522 444446

Domenica 5 maggio ore 16.30
Chiostri di San Pietro, Laboratorio Aperto Urbano
Connessioni. Photo shooting con i ragazzi dello Speciale Diciottoventicinque
Per ragazzi dai 14 ai 20 anni
Con biglietto FE non obliterato
Per info e prenotazioni: didattica@palazzomagnani.it / 0522 444446

Domenica 5 maggio ore 10.30
Biblioteca Panizzi
Da me a te
Laboratorio fotografico ispirato alla mostra “Famiglie. Un mondo di relazioni”
A cura della Sezione Ragazzi della Biblioteca Panizzi – In collaborazione con il Gruppo Fotografico Grandangolo BFI
per bambini dai 5 agli 8 anni e genitori
Per info e prenotazioni: 0522 456077

Visita le mostre con i bambini! Puoi scaricare il PRESS KIDS con tutto il materiale dedicato ai piccoli visitatori

Incontri e spettacoli
Workshop
Tutte le visite guidate
Laboratori per bambini

 

Ti è piaciuto questo articolo? Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sui post, le ultime novità e le anticipazioni del festival!  Iscriviti

ULTIME DAL BLOG
1Commento
  • Michela
    Pubblicato alle 00:04h, 01 Maggio Rispondi

    Ecco cosa c’è domani.

Invia un commento