Antonio Armentano

Confini di mare

promossa da ASCMAD PRORA
Un girovagare apparentemente senza metodo rivela un’esplorazione accanita delle cose alla ricerca della misura prima: il confine. Riconsegno questa serie di fotografie proprio come un esploratore che porta in giro lo sguardo. Uno sguardo molto, molto preciso. Fornisco in queste fotografie una visione esatta e un rapporto circostanziato sul confine estremo – l’orizzonte – il confine di tutto, di tutti. E di ciascuno. È un reportage sulla materia prima del lavoro di un sacco di gente: il confine.

dal 02/05/2014 al 04/05/2014
Palazzo Rocca Saporiti
viale Murri 7 – 42124 Reggio Emilia
aperto nelle giornate inaugurali del festival ore 9.30-13.30 e 15-19

armentano antonio

© Antonio Armentano

[nggallery id=16]